Chat Bot Facebook: Perché Integrarli alla tua Strategia Online?

Chat Bot Facebook: Perché Integrarli alla tua Strategia Online?

Vogliamo partire dai numeri per capire quanto sono efficaci i Chat Bot? Sappi che il 47%¹ dei clienti comprerebbe un prodotto da un Chat Bot. Cosa sono i bot? Perché sono così efficaci? Ecco un altro dato interessante, il 45,8%² degli utenti preferisce comunicare attraverso un’App di messaggistica anziché via mail prima di acquistare un prodotto. Scopri tutto sui bot e su come integrarli nella tua strategia nell’articolo.

Cosa sono i Chat Bot?

Il Chat Bot non è altro che un software dotato di intelligenza artificiale in grado di sostenere una comunicazione guidata con un potenziale cliente o con un utente che chiede informazioni sulla tua Fan Page. Tutto bello, tutto automatico, ma alla base c’è un’importante progettazione di flussi che portano l’utente a compiere una determinata azione sulla base delle risposte date.

Gli sviluppatori di Messenger, l’App di messaggistica di Facebook, hanno già implementato queste funzioni ma per il momento rimane abbastanza limitata mentre ci sono tool free che ti permettono di creare Chat Bot più complessi che si possono integrare senza problemi al tuo Messenger.

es-chatbot

Perché integrare un Chat Bot Facebook nella tua strategia di marketing online?

I Chat Bot ti aiutano ad aumentare le interazioni con gli utenti infatti le persone quando navigano su internet alla ricerca di informazioni, in alcuni casi contattano direttamente l’azienda, sul sito web, sulla fan page, ed è proprio in quel caso che il Chat Bot può tornarti utile. Questo tuo assistente virtuale è in grado di fornire risposte e interagendo con l’utente in tempo reale rendendo l’azienda “più vicina”.

Integrando i chatbot Facebook alla tua strategia online puoi:

  • Rendere più veloci le comunicazioni tra utente e azienda
  • Gestire un numero illimitato di conversazioni contemporaneamente
  • Fornire un servizio di assistenza 24h 7/7
  • Dare priorità a determinate conversazioni (per gestire gli utenti più propensi all’acquisto.


Best practice sulla progettazione dei bot di Messenger direttamente dagli sviluppatori di Facebook

Prima di partire è necessario definire l’esperienza che vuoi dare ai tuoi utenti, devi quindi stabilire:

  • Obiettivi; brand awareness, lead generation o vendita? In base al tipo di obiettivo la struttura del tuo bot cambierà radicalmente.
  • Azioni; quali azioni vuoi che eseguano gli utenti? Determinare questi flussi è fondamentale per capire come strutturare il tuo bot. I percorsi chiaramente saranno composti da diverse variabili, che tu dovrai prevedere e gestire.
  • Step Successivi; dopo che gli utenti completano l’intero flusso, hai a tua disposizione delle informazioni utili per pianificare gli step successivi.

Consigli per la corretta progettazione

  • “Less is more”; considera che i tuoi utenti possono ricevere delle distrazioni soprattutto quando si collegano da smartphone quindi ogni step dovrebbe avere un testo corto.
  • Osserva le regole di conversazione; scegli con cura il tipo di linguaggio e il tono con cui rispondi all’utente. Cerca inoltre di utilizzare termini che possano essere utilizzati per ogni genere M/F
  • Adotta una struttura semplice; utilizza pulsanti e risposte rapide in modo da rendere ancora più interattiva l’esperienza dell’utente.

Quali sono i migliori Chat Tools da utilizzare?

ManyChat e ChatFuel sono tra i due tool gratuiti più utilizzati dalle aziende e hanno veramente molte funzioni disponibili. Ti permettono di gestire in modo semplice l’intero flusso che l’utente deve percorrere in base alle scelte che compie.  Ecco qui un esempio molto semplice di flusso con due sole variabili:

esempio_manychat

Ora che sai quali sono gli strumenti per dare una marcia in più alla tua strategia di marketing online, scopri come abbinare i Chat Bot alle tue sponsorizzate Facebook, così da creare maggiore engagement con la tua Fan Page.

Prima di attivare i Chat Bot assicurati che la tua strategia su Facebook sia efficace, che abbia delle solide basi altrimenti questi assistenti virtuali anziché aiutarti ti complicheranno la vita.

Fonti; ¹HubSpot, 2017; ²Ubisend, 2016


Author: Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *