Come usare Instagram per Vendere: 9 consigli pratici

26/03/19 12.45 / pubblicato in Vendere Online, social da Alessandro Ferrari

Come usare Instagram per Vendere: 9 consigli pratici

Dal 2018 Instagram si è affermato come uno dei social network più usati e vanta ben 500 milioni di utenti attivi ogni giorno nel mondo.

Se non hai già iniziato ad utilizzarlo per aumentare le tue vendite non c’è momento più adatto di questo per entrare in azione! Cosa aspetti?

Il social network fotografico più famoso al mondo nasce come piattaforma di pubblicazione foto ma anche lui può essere un ottimo strumento di vendita. Secondo uno studio di Iconosquare le persone che usano Instagram sono più propense all’acquisto: il 70% visita abitualmente i profili dei brand e il 62% dichiara di essere interessato ai contenuti che pubblicano.

Vuoi iniziare anche tu ad usare questo social per aumentare le tue vendite?
Ecco 9 semplici accorgimenti per imparare a vendere su Instagram come fa un vero professionista!

1. Passa alla versione Business 

Tante aziende aprono la loro pagina Instagram come profilo personale senza convertilo in un Account Business. Niente di più sbagliato!

Per trovare clienti online l’account aziendale è il primo e imprescindibile step. Con questa modalità sarai in grado di tenere sotto controllo gli insight del tuo profilo e aumenterai la possibilità di apparire nelle ricerche dei tuoi utenti.

2. Visual storytelling

La vera protagonista di un Instagram post è la foto! Tutti sanno che l’immagine deve essere nitida e seguire le regole della foto perfetta, quello che invece a volte sfugge è l’importanza di raccontare una storia attraverso di essa.
Consiglio: racconta in modo originale ed emozionale la creazione del tuo prodotto o la nascita della tua azienda!

3. Suggerire uno stile di vita

Instagram è il social aspirazionale per eccellenza. Puoi usare questo strumento come vetrina per valorizzare i tuoi prodotti e renderli appetibili agli occhi degli utenti. Mostrare nell'immagine un possibile contesto d’uso è la modalità più immediata per riuscire nell’intento.

4. Hashtag: croce e delizia dei tuoi post

Gli hashtag sono una parte essenziale dei tuoi post, un modo semplice ed efficace per farti trovare dagli utenti interessati a te o al tuo settore, ma se abusati potrebbero rivelarsi controproducenti. L’ideale è usarne tra i 10 e i 12.

Se vuoi personalizzare ancora di più la tua presenza sui social crea il tuo hashtag univoco e invita il pubblico ad utilizzarlo. In questo modo sarai in grado di aumentare l’engagement e controllare le conversazioni che si sviluppano attorno al tuo brand.

 5. L’interazione è un elemento fondamentale

L'essere attivo e la frequenza di pubblicazione determineranno il numero di persone che ti seguiranno, ma pubblicare spesso non farà di te per forza di cose il più grande venditore del mondo!

  • Rispondi il prima possibile a chi commenta i tuoi post e sii gentile e cordiale in chat.
  • Sii empatico: fai capire ai tuoi follower che dietro allo schermo c’è qualcuno che li ascolta ed è pronto a proporre soluzioni.
  • Fatti taggare, reposta e ringrazia. Invita all’uso dei tuoi hashtag ufficiali per individuare chi parla di te e offrire le giuste risposte.

Più sarai partecipativo ed estroverso, più il tuo business sembrerà accessibile.

 6. Corteggia gli influencer 

Parlare di influencer marketing su Instagram oggi è come parlare di frittelle a Carnevale! Ci sono e ce ne sono tantissimi. Se decidi di investire parte del tuo budget in un progetto di collaborazione è importante dedicare il giusto tempo all’analisi dei profili più adatti per il tuo prodotto e coerenti con i valori della tua azienda.

7. Promozioni solo per Instagram 

Fai sentire i tuoi follower unici e privilegiati. Crea solo per loro un codice promozionale e comunicaglielo all’interno di stories con un ambassador che sta usando il tuo prodotto.

8. Rendi le tue foto “shoppable” 

Tra le nuove funzionalità Instagram ha introdotto la modalità “shoppable” per i brand che voglio aggiungere alle foto dei prodotti:

  • informazioni utili per cliente (come prezzo e dettagli)
  • e una CTA di shop now.
Il comportamento d’acquisto degli utenti è in continua evoluzione ed è importante offrire loro la possibilità di comprare nel momento in cui avvertono l’ispirazione.

9. Ricordati di investire in Adv

Ormai è scontata ma è anche la modalità che porta più soddisfazioni. Considera l’investimento di una parte del tuo budget in campagne sponsorizzate per trovare nuovi clienti in target.

Vuoi saperne di più su come usare i social per aumentare le tue vendite online? Scarica la guida gratuita con tutti i consigli!

Guida Come trovare nuovi clienti con Facebook

Potrebbero interessarti anche:

Brand Awareness: LinkedIn e le 3 Funzionalità per Diventare Autorevole

Uno degli obiettivi più perseguiti da aziende e liberi professionisti in generale è di imporsi come esperti del settore e accrescere la loro autorevolezza agli occhi del pubblico. Fare Brand Awareness non è cosa semplice, anche perché difficilmente i risultati ottenuti sono quantificabili. Il lavoro da fare è impegnativo, ma il relativo ritorno economico potrebbe non soddisfare le aspettative. Cosa facciamo quindi? Lasciamo perdere in partenza? Direi proprio di no!

Lo strumento ideale per affermarsi come professionisti è LinkedIn e nelle prossime righe di consiglierò alcune funzionalità della piattaforma social utili allo scopo.

Leggi l'articolo completo

Tecniche di Vendita su Facebook: Retargeting Power

Il retargeting di Facebook è uno strumento molto potente che non viene ancora molto utilizzato da chi gestisce e crea le sponsorizzazioni su Facebook. Il motivo? Con la procedura guidata per la creazione delle inserzioni gestisci solo le funzioni base ma nel pannello ci sono molti altri strumenti a tua disposizione. 

Leggi l'articolo completo