Ecco come Fare Soldi senza Vendere droga, fare rapine o fare spogliarelli su internet

Ecco come Fare Soldi senza Vendere droga, fare rapine o fare spogliarelli su internet

Vivere senza preoccupazioni economiche è meraviglioso. Potersi permettere belle macchine, la casa al mare e in montagna, l’istruzione adeguata per in propri figli, la copertura sanitaria e vacanze nelle più belle città del mondo è qualcosa che tutti sognano ma solo pochi possono avere.

Ti sei mai chiesto perché? Ti sei mai chiesto cosa devi fare per poter diventare ricco? Ma proprio ricco sfondato?

Le risposte a queste domande sono a portata di mano e oggi te le svelerò attraverso questo articolo.

Lasciami però incominciare raccontandoti la storia autentica di una persona che è partita veramente dal nulla, così che nessuno possa dire: “non lo sapevo”, o trovare qualsiasi altra giustificazione per continuare a autocommiserarsi e non fare neppure un piccolo sforzo per migliorare la sua condizione.

La Storia Vera di una persona che ci insegna come Fare Soldi

Liberamente tradotto da Forbes.com:

Sono stata fuori di me per due mesi. Dormivo con otto ragazzi diversi. Potevo mangiare solamente se stavo con loro.

Realizzai che ero diventata peggio della famiglia in cui sono cresciuta e questo mi devastava. I miei genitori erano tossicodipendenti e non li ho mai visti sobri. La mia infanzia era un continuo tra minacce e percosse, settimana dopo settimana. La mia vita era condita con orrori, terrore e menzogne e io giurai che non sarei mai stata come la mia famiglia. 
E nel mentre mi stavo facendo di coca.

Quel Natale partecipai a un festino a base di alcol e droga sulla spiaggia con altri giovani. Sudavo, ballavo continuamente. Vedevo la coca e mi precipitavo per farmi una pista. Mi ricordo che risvegliandomi alle 10 del mattino sul mio telo da mare, il giorno seguente, chiedevo a tutti dove poterne trovare dell’altra. Quel giorno avrei potuto prostituirmi. Ero davvero caduta in basso.

Odiavo ogni cosa di me stessa. Sapevo che il mio futuro non sarebbe mai stato buono. Tentavo il suicidio dall’età di 6 anni. Non c’era modo di cambiare in meglio. La mia vita non meritava di essere vissuta. Ero disgustata. Odiavo come i miei genitori mi avevano cresciuta.

Alimentata dagli effetti collaterali della droga, quasi in stata catatonico, quel giorno Dani decise che l’avrebbe fatta finita. E proprio in quel momento, la sua vita cambiò per sempre.

QUASI UN MIRACOLO

Ho sentito una voce che diceva “Raccogli il tuo telo e vai”.

Il bisogno di cocaina se ne andò immediatamente. Non volevo più stare li ad aspettare ancora. Ho arrotolato il mio telo da mare, e ho camminato per un miglio per raggiungere la macchina. Ho guidato per 45 minuti fino alla spiaggia dove stavo vivendo. Per tutto il tragitto sembrava che la parte sinistra della mia mente mi dicesse: “Questa non è vita, non dovresti bere, sei un fallimento, sei una perdente, persino peggio dei tuoi genitori, gettati con l’auto nell’oceano.”

Non sapevo da dove venisse quella voce.

Così Dani, cominciò con il chiedersi: “cosa posso fare? Come posso uscire da questa situazione?”

Come cameriera non potevo fare molto. Dovevo fare i conti con la realtà.
Avevo bisogno di 4500 dollari per poter prendere un appartamento ma con un salario basso, per lo più basato sulle mance, ci avrei messo quattro mesi per raccogliere tutti quei soldi.

Non volevo continuare a vivere come un senza tetto. Vivere alle Hawaii era estremamente costoso e non potevo permettermi un biglietto per tornare a casa. Non conoscevo nessuno. Ero terrorizzata: avrei potuto essere picchiata, rapita, violentata perché non avevo alcuna protezione. Ero solo una bambina quando tra i 6 e i 16 anni fu abusata e molestata. Le emozioni erano ancora presenti. Tu provi a respingerle ma quando sei un emarginato, sono sempre li davanti ai tuoi occhi per tutto il tempo e questo mi terrorizzava.

Trascorsi la notte nell’auto. Mi addormentai senza avere alcuna risposta e un piano di salvataggio. Ma il giorno seguente la lampadina si accese.

Avevo un’idea. Tutto ciò che possedevo era nel sedile posteriore dell’auto. C’era anche quel corso di dimagrimento che comprai molto prima di diventare senza tetto.
L’ho usato per una settimana ma non gli avevo mai dato attenzione. Era li, raggrinzito dall’umidità. Ma sembrava volesse dirmi qualcosa: “Io sono la tua soluzione”.
E la mia prima reazione fu: “Non se ne parla nemmeno. Non ho alcuna intenzione di mettermi a piazzare corsi di dimagrimento. Non lo farò mai. ”
Era come se venisse dalla parte più profonda di me. A volte si sa, hai la sensazione che bisogna fare qualcosa anche se non se ne ha voglia.
Ho girato la scatola, ho trovato i dettagli del produttore e lo chiamai.
Chiesi subito come potevo rivendere il prodotto alle Hawaii. 
Mi risposero che serviva una licenza e soldi che io non avevo.

Decisi quindi di provare il tutto per tutto giocando ogni mia risorsa.

Realizzai dei volantini scritti a mano per il programma di dimagrimento ma mi serviva un numero di telefono per farmi contattare dalle persone. Così presi l’elenco del telefono e chiamai una piccola compagnia telefonica e mi misi a parlare con questo ragazzo per un po’ cercando di instaurare un rapporto. Gli chiesi il costo della loro segreteria telefonica. 
Mi rispose: “non guidare fino a qui per pagarmi. Mandami un assegno da 15 dollari. Ecco il numero…”

Dani era entusiasta. Era il giusto stato d’animo che le serviva.

Appesi l’annuncio all’ufficio postale dove andavano tutti. Tre ore dopo controllai la segreteria pensando che non avrei ricevuto alcun messaggio. Ne avevo ricevuti ben 25. Non sapevo cosa fare con tutti quelle persone.
In breve, ottenni 40 assegni per un totale di 4000 dollari da persone che neppure conoscevo solamente nel primo mese.

Chiamai il produttore per fare l’ordine, ma mi serviva un indirizzo a cui mandare la merce e io non ce l’avevo. Così chiesi al negozio dei liquori se potevo usare il loro…

Solamente nel primo anno, Dani Johnson realizzò 250 mila dollari semplicemente vendendo il corso di dimagrimento. Divenne milionaria l’anno seguente e apri 18 centri di dimagrimento in tutta la nazione.

Cedette l’attività nel 1996 quando era già multi milionaria.

La Ricchezza è una questione di Risorse

La storia di Dani Johnson è molto importante e si differenzia da quelle dei personaggi più popolari perché dimostra come una persona ultima tra gli ultimi e apparentemente senza risorse sia riuscita a costruire una grande fortuna.

Tutti noi abbiamo un grande potenziale ma spesso le nostre paure dominano le nostre ambizioni.

Dani Johnson che oggi è una life coach di successo tende a ricordare:

fede-paure

Questo insegnamento introduce un altro aspetto importante che purtroppo oggi troppo spesso è ignorato.

La necessità di credere e di avere fiducia.

So che alcuni “colleghi” chiamano questo aspetto, in maniera del tutto ignorante e inconsapevole: esoterismo.

Ma non si tratta di esoterismo, o di magia ma di riacquisire la nostra componente spirituale che troppo comunemente perdiamo per inseguire le attività della nostra vita quotidiana.

Basterebbero pochi minuti tutti i giorni per mantenere vivo il nostro equilibrio spirituale.

Se qualcuno ti dice che fare soldi è solamente una questione di business che consiste semplicemente nel fare le azioni giuste nei tempi e modi corretti, molto probabilmente sta vivendo una vita senza anima dove l’ego, il desiderio di successo e la materialità rappresentano le uniche gioie della sua vita.

Per esperienza personale ti posso assicurare che è possibile fare soldi e mantenere il contatto con noi stessi, con le persone che amiamo e con Dio, l’universo o qualsiasi entità sia la fuori.

Fare soldi allora diventa un vantaggio non solo tuo, ma anche per le persone che ti sono care. I soldi a questo livello ti permettono di fare del bene.

Ma facciamo un passo indietro e ritorniamo a parlare di un altro aspetto fondamentale per avere successo e fare soldi:le risorse.

Tendiamo a pensare che il termine “RISORSE” si riferisca solamente ad un asset fisico.

Sono risorse i soldi e più in generale il patrimonio che può comprendere immobili, crediti, entrate attive di tutti i tipi.

Ma sono risorse anche le relazioni che abbiamo instaurato, le nostre conoscenze, perché tra di esse può nascondersi una persona influente che crede in noi e contribuisce in qualche modo al nostro successo.

Sono risorse anche l’istruzione, l’educazione e la formazione continua che ci permettono di anticipare o intuire bisogni, e le necessità oppure, diventano indispensabili nella loro progettazione (bisogni).

Sono risorse anche il tempo che abbiamo a disposizione, la salute, le abitudini buone, l’esperienza e la nostra reputazione.

Ma la risorsa più importante in assoluto è la nostra mente.

La storia di Dani Johnson dimostra chiaramente come una persona con apparentemente nessuna risorsa a disposizione sia riuscita in un’impresa di successo solamente grazie alla sua principale risorsa interna: la mente.

La nostra mente può fare di un inferno un paradiso e di un paradiso un inferno.

John Milton

La nostra mente è la risorsa più importante, tanto forte, tanto debole. Nasconde un enorme potenziale ma è fragile e per questo motivo va protetta, assecondata e rassicurata con la positività.

Se ricerchi la positività, ti sarà più facile coglierla e cogliere le opportunità che prima non vedevi e in questo modo attrarrai energia positiva.

Oppure negativa se continui a vedere sempre l’aspetto oscuro, se continui a nutrirti di negatività. Se tutto ciò che ti aspetti è negatività, vedrai solamente negatività tutt’intorno a te, ed è così che ti sentirai, ed è quello che riceverai.

Non è esoterismo, è semplicemente come vediamo il mondo, ed è la prima cosa che devi capire se vuoi scoprire come fare soldi e avere successo.

Ora ti chiederai perché su un blog che normalmente tratta informazioni sulla vendita, tu stia trovando un articolo che insegna come fare soldi.

La Vendita è Fare Soldi

La vendita è la conseguenza dell’attività più vecchia del mondo.

No, non la prostituzione, ma il baratto.

La vendita è scambio e lo scambio è relazione. Se pensi di fare vendita seguendo un sistema meccanico, senza pensare di avere una connessione intima e reale con il tuo interlocutore, finirai presto depresso senza capire perché il tuo sistema di vendita non ha funzionato.

Continuerai e continueranno a farti pensare di aver seguito male uno tra i tanti step di quel sistema e da li non ne uscirai più.

Uno dei motivi principali per i quali tanto fatichiamo a rilanciare l’economia è questa mancanza di fiducia verso il prossimo e verso noi stessi.

Oggi come negli anni ‘50 e ’60 ci sono moltissime opportunità per tutti ma quello che è cambiato è il focus delle persone. Non guardiamo più il mondo con la positività giusta per nutrire la nostra mente con la fede. Al contrario la nutriamo con la diffidenza è questi anni grigi ne sono il frutto. Ma passeranno.

Conclusioni

FARE SOLDI

1 Conclusione

Nella Mente di ognuno di noi c’è un Potenziale Illimitato

Dentro di te, e in ognuno di noi c’è un potenziale illimitato che va al di la delle risorse che magari invidi ad amici e conoscenti.
Questo potenziale è racchiuso nella nostra mente e alcuni hanno bisogno di un mentore per esprimerlo, altri hanno bisogno di toccare il fondo come nel caso di Dani Johnson.

2 Conclusione

La Vendita è Relazione

Vendere è di sicuro una tra le attività più remunerative di questo pianeta. Steve Jobs non è diventato ricco perché ha inventato Apple ma perché è riuscito a trasformare un computer in un oggetto che tutti bramano ed è stato capace di venderlo al mondo a peso d’oro. Di contro, in pochi ricordano Dennis Ritchie, morto 7 giorni dopo nello stesso mese ed anno di Steve Jobs. Eppure è l’uomo senza il quale non avremmo Windows, Unix, C, e molti altri linguaggi di programmazione.

La vendita non è solo basata su uno schema meccanico da applicare pedissequamente, ma è principalmente una questione di relazioni sia che tu venda di persona, sia che tu venda via internet.

Ti è piaciuto questo articolo? Hai mai avuto esperienze simili a quella di Dani? Lascia un commento con le tue opinioni.

Pensa in Grande!

Alessandro Ferrari


Author: Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *